Ai futuri allievi dico: questo è un viaggio tutto da vivere!

Questo master apre realmente le porte dell’editoria e della comunicazione, facendoti toccare con mano la realtà di questi due mondi. L’approccio pratico, esercitazioni e project work ti spingono a metterti alla prova e misurarti con le tue capacità. Ringrazio Innform per la professionalità e la coordinatrice Oriana, per averci guidato in questo percorso, venendo incontro alle nostre esigenze.

Il mio primo approccio con il Master di Editoria e Comunicazione è stato esattamente nel 2020.

Appena laureata, ho cercato e voluto fortemente questo master, e ho aspettato pazientemente il suo inizio, nonostante i mille intralci che la pandemia ci ha portato.

Sono sincera, uscita dall’università avevo le idee abbastanza confuse, ero stanca del metodo universitario e sentivo che nonostante la mia laurea in Scienze della Comunicazione, le mie conoscenze nell’ambito della comunicazione erano alquanto superflue.

Dopo  quasi due anni, finalmente ho intrapreso questo percorso e giunti alla fine di questo viaggio mi ritrovo a tirare le somme.

Penso che questo master apra realmente le porte dell’editoria e della comunicazione facendoti toccare con mano la realtà di questi due mondi. L’approccio pratico fatto di esercitazioni e il lavoro di project work ti spinge a metterti alla prova e misurarti con le tue capacità. 

Il primo modulo è stato quello di orientamento con la docente Stefania Clemente, davvero efficace e importantissimo. Da subito questo approccio ti porta a interrogarti sulle tue ambizioni e i tuoi reali interessi.

Ti spinge ad aprire quelle porte della mente inconsce che a volte non riusciamo a spalancare per paura o per mancanza di fiducia. Tutti abbiamo un potenziale nascosto che talvolta non riusciamo a far emergere, abbiamo solo bisogno di guardare nel profondo e capire cosa ci fa davvero battere il cuore.

Per fortuna, alcuni hanno le idee già ben chiare, e questo percorso li aiuta a rafforzare il loro potenziale. Sono tanti e svariati i moduli del corso che ci hanno fatto crescere e scoprire aspetti nuovi, per citarne alcuni: il modulo di revisione della traduzione con il docente Mario Pennacchio, che ci ha proiettato nel mondo della traduzione e revisione di testi attraverso l’utilizzo di esercitazioni pratiche.  

Altro spunto interessante ed estremamente creativo sono state le lezioni di grafica editoriale con la docente Manuela Stefanelli, con lei ci siamo immersi nel mondo della grafica, dando voce alle nostre abilità creative, tirando fuori il nostro mondo interiore.

Ci ha guidato nell’impaginazione del nostro inserto “Topos” realizzato per il Mattino nell’ambito del project work, un lavoro individuale ma anche di gruppo che ci ha permesso di sviluppare un argomento comune sotto diversi punti di vista.  Mi sento di consigliare questo master sia a chi ha una forte propensione per l’editoria e la comunicazione, e vuole approfondire questi due mondi per capire in che direzione andare, ma anche chi avendo intrapreso una strada diversa, è comunque incuriosito da questa dimensione e vuole capirne di più.

Ringrazio l’ente di formazione Innform per la professionalità dimostrata, e in particolare la coordinatrice Oriana Marino per averci guidato in questo percorso venendo incontro a ogni nostra esigenza. Ai futuri allievi del master dico, che questo è un viaggio tutto da vivere, e che le parole non riescono a esprimere a pieno tutte quelle sfumature che solo l’esperienza concreta vi potrà donare.      

MICHELA DI MELFI  

Comments are closed.
Siamo Aperti da Lunedì al Sabato INFO
clicca sul bottone per contattarci
CONTATTACI